L’arbitro non fa il monaco

rizzoli

Nicola Rizzoli, il miglior arbitro italiano di calcio

C’è una domanda che mi ronza in testa da circa 20 anni. Da quando, cioè, il mio talento sotto il livello di decenza e la mia lungimiranza sopra la media favorirono il mio prematuro trapasso da sportivo scarso ad allenatore medio. La domanda è: perché uno sportivo nelle mie stesse condizioni decide di diventare arbitro?

Continua a leggere

Annunci

Non conoscendo affatto la statura di Dio

volley_libero

Trova l’intruso

 

Ogni volta che, in un raptus di zapping, inciampo in una partita di pallavolo, o almeno tutte le volte in cui non cambio canale subito, la mia attenzione viene immediatamente catturata da colui che indossa una maglia diversa dagli altri. Finendo per concentrarmi quasi ossessivamente sui suoi movimenti, nel tempo ho appreso un po’ di cose sul suo conto: si chiama libero, di solito è il più basso dei sei, entra ed esce dal campo, gioca in seconda linea, non può concludere le azioni. Continua a leggere