Il senso di Beckham per il cross

david_beckham

Becks, il discobolo del crossatore

 

Cura maniacale del più dettaglio dei dettagli e visione d’insieme. Una scala completa, dal particolare al generale: dal taglio per ogni partita (con annesso hair stylist alle sue dipendenze) alla superba visione di gioco che gli permetteva di leggere in anticipo i tagli degli attaccanti per metterli nelle condizioni di colpire. Anche se, in realtà, era largo, larghissimo. Se pensi a David Beckham vedi un’inquadratura a campo largo, il pallone che scorre nella frazione in cui lui sistema braccia, tronco e gambe per far partire un cross. Anzi, il cross.

Continua a leggere

Annunci

Lo zen e l’arte della manutenzione dello spogliatoio

Prandelli mentre se ne va a quel paese

Prandelli mentre se ne va a quel paese

 

A luglio scorso, di ritorno dal mondiale brasiliano, Cesare Prandelli avrebbe fatto qualsiasi cosa pur di evitare il linciaggio in patria. Alla disperata ricerca della certezza di non rientrare in Italia, stava meditando di andare in India e sparare a due pescatori quando, nella sorpresa di tutti, arrivò la proposta da parte del Galatasaray.

Continua a leggere