L’altro Sanremo

I patron dell'altro Sanremo

I patron dell’altro Sanremo

 

La cosa doveva rimanere segretissima, ma a Infamedipalla non si sfugge. L’isteria collettiva che da sempre accompagna il Paese durante il Festival della canzone italiana ha contagiato anche il mondo del pallone. Lo scorso weekend, alla vigilia della settimana sanremese, Massimo Ferrero e Enrico Preziosi, per niente preoccupati dall’andazzo di Samp e Genoa, hanno deposto l’ascia di guerra e inaugurato una strana comunità d’intenti.

Continua a leggere

Al ballo mascherato della Serie A

A Trigoria, finalmente, hanno trovato una spiegazione

A Trigoria, finalmente, hanno trovato una spiegazione

 

I giocatori, si sa, sono dei bambinoni cresciuti. Diremmo che soffrono della sindrome di Peter Pan, se non fosse che poi arriva il Condor, pensa che sia un trequartista britannico e prova ad ingaggiarlo a parametro zero. Ma insomma, ci siamo capiti. Del resto, immersi come sono nel loro mondo di playstation, figa, trasferte, discoteche, è difficile crescere, maturare, diventare adulti e prendere contatto con la realtà.

Continua a leggere

Giacomino, tu vuoi fa’ l’americano

PALLOTTAPIC

James Pallotta spiega ai tifosi romanisti di andare in quel posto

 

Caro Giacomo Franco Pallotta, siamo quelli di Infamedipalla e vorremmo educatamente farti notare che hai detto una cazzata. Non sappiamo se hai ragione o meno e non ci interessa, ma hai sbagliato la mossa, l’uscita, la sparata. Cioè, da un punto di vista strategico, hai tecnicamente pisciato di fuori.

Continua a leggere

Mihajlovic prepara l’albero di Natale e rischia l’esonero

La reazione del Cavaliere all'albero di Natale di Sinisa

La reazione del Cavaliere all’albero di Natale di Sinisa

 

Clima teso a Milanello. Come se non bastassero i risultati altalenanti, il malcontento diffuso nel popolo rossonero e la contestazione della curva a Galliani, la situazione è ulteriormente peggiorata nella giornata dell’Immacolata. Il ponte di Sant’Ambrogio, da sempre sinonimo per i milanesi di prima alla Scala e preparativi natalizi, stava per costare caro a Sinisa Mihajlovic.

Continua a leggere