L’oroscopo infame: Capricorno

(22 dicembre – 20 gennaio)

Secondo l’astrologia occidentale, il Capricorno è un segno di terra governato da Saturno. In questo segno Marte si trova in esaltazione, la Luna in esilio, Giove in caduta. È opposto al segno del Cancro.

Certo, come in tutte le cose, non mancano le eccezioni. Un esempio su tutti? Matteo Renzi (11/01/1975) è Capricorno ed è l’eccezione a diverse regole: in primis, nonostante il suo sia un segno di terra, il fatto che sia premier non sta nè in cielo nè in terra. In secundis, mentre il Capricorno è governato da Saturno, lui non lo accetta anzi pretende di governare anche su Saturno, a prescindere dalla volontà dei saturnini. Inoltre con Renzi non è Marte ma direttamente lui a trovarsi in esaltazione perenne, in esilio c’è Civati, in caduta il consenso ma chi se ne fotte tanto non si vota mai. Infine, del Cancro opposto se ne infischia dal momento che da sempre l’opposizione gli fa il solletico (soprattutto quella interna).

Diciamo subito che, Renzi a parte, i nati sotto questo segno sono persone con un ego piuttosto dimesso. Sono talmente schivi che, a volte, arrivano a schermirsi del proprio talento anche in presenza di conferme da parte del resto del mondo. Prendete LeBron James (30/12/1984): è universalmente riconosciuto il più forte giocatore NBA della sua generazione, ma lui preferisce mantenere il profilo basso. Pensate che ha sempre rifiutato con forza il soprannome di “Prescelto”.

Lebron e il suo tatuaggio (The Chosen 1, Il Prescelto), che gli è stato fatto a sua insaputa, mentre dormiva

Lebron e il suo tatuaggio (The Chosen 1, Il Prescelto), che gli è stato fatto a sua insaputa, mentre dormiva

Sempre a differenza di Renzi, il Capricorno non si distingue mai per atteggiamenti da sbruffone, è anzi persona estremamente sobria e poco incline ai gigioneggiamenti. Un esempio celebre è Muhammed Ali (17/01/1942), personaggio che avrà anche qualche volta esagerato con il culto della personalità (tipo quando disse: “Io sono il più grande. L’ho detto persino prima di sapere di esserlo”), ma che ha sempre dimostrato un enorme rispetto per gli avversari.

Non avete idea di quanto abbiamo penato per trovare un'immagine in cui Muhammed Alì scherza il suo antagonista

Non avete idea di quanto abbiamo penato per trovare un’immagine in cui Muhammed Alì si burla del suo antagonista

Ora lasciamo per un attimo in pace il nostro premier (ci torneremo presto) e per una volta parliamo di una cosa che non lo riguarda: l’onestà intellettuale. Il Capricorno è a tal punto ossessionato dalla verità che è tecnicamente incapace di mentire. Prendete Alex Schwazer (26/12/1984), un uomo che ha fondato i suoi successi sull’integrità morale.

Alex Schwarzer è talmente onesto che, infatti, una volta che ha detto una bugia è scoppiato a piangere.

Alex Schwarzer è talmente onesto che, infatti, una volta che ha detto una bugia è scoppiato a piangere.

Ulteriore conferma che il nostro premier sia un Capricorno anomalo: di solito chi nasce sotto questo segno, una volta raggiunto l’apice, sente l’esigenza di fermarsi e ripartire dal basso. Insomma, a differenza della bulimia di potere che caratterizza Renzi, il Capricorno standard non insegue il successo ad ogni costo. Prendete Pep Guardiola (19/01/1971), l’allenatore più vincente degli ultimi decenni che, quando ritiene chiuso un ciclo vincente, toglie il disturbo e riparte da piccoli club di provincia con budget contenuto, come confermano il post Barcellona e il post Bayern Monaco. Del resto, il Capricorno non subisce il fascino del Dio Potere e mai venderebbe la sua anima pura al Dio Denaro.

Tutta l'indifferenza di Pep Guardiola alla proposta milionaria per allenare il City

Tutta l’indifferenza di Pep Guardiola alla proposta milionaria per allenare il City

Però ci sono un paio di aspetti del carattere del Presidente del Consiglio che è in linea con il profilo astrologico del Capricorno. Innanzitutto, la voglia di apparire giovani nel look e nello spirito. C’è chi, come Renzi, ricorre a tutto un campionario jogging, risvoltini, selfie, tweet. E chi, come Beppe Bergomi (22/12/1963), appare naturalmente giovane, senza neanche doversi sforzare.

Ok, Beppe Bergomi oggi sembrerà anche un pò age. Ma, come documenta la foto, a 18 anni...

Ok, Beppe Bergomi oggi sembrerà anche un pò age. Ma, come documenta la foto, a 18 anni…

Altro tratto caratteriale renziano in linea con i nati sotto questo segno, la pace interiore che i Capricorno riescono ad irradiare a chi li circonda. Ricordate il famoso hashtag #enricostaisereno? Nel segno zodiacale la serenità è un dono e la volontà di infonderla diventa una missione, a qualsiasi costo. Come insegna il missionario Gennaro Gattuso (9 gennaio 1978)

Gennaro Gattuso ai tempi dell’hashtag #joejordanstaiserenoaltrimentitistaccolatesta

Ora, al netto del merito politico, avrete capito che il personaggio Matteo Renzi non ci sta particolarmente simpatico. Ma c’è un altro personaggio, nato il 03/01/1969, e quindi Capricorno, che ci sta ancora meno simpatico del premier. Per questo, gli auguriamo di cuore di tornare presto in forma. In modo da poter riprendere a coglionarlo #serenamente.

7

Daje Michael!

(GM solleva da qualsiasi responsabilità DS, che non a caso prima si chiamava PCI, poi PDS, e che presto cambierà nome in PD)

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...