L’oroscopo infame: Scorpione

 

(23 ottobre – 21 novembre)

Nell’astrologia occidentale, lo scorpione è un segno zodiacale d’acqua e fisso. È governato da Plutone e da Marte, quest’ultimo in qualità di co-governatore. In questo segno Venere in esilio e la Luna in caduta con esaltazione di Mercurio. È opposto al segno del Toro, scoperta che non interesserà a molti, ma terrorizza il Toro che scrive, marito e padre di due Scorpioni.

I colori portafortuna di questo segno sono il rosso e il blu scuro. Lo so, non l’avreste mai detto. Dopotutto, chi potrebbe immaginarsi uno Scorpione, volubile per natura, che si lega a dei colori in maniera fedele?

Gigi Riva, nato il 7 novembre 1944, scorpione, mentre esibisce la maglia rosso blu, che vestirà solo per 13 anni

Gigi Riva, nato il 7 novembre 1944, Scorpione, mentre esibisce la maglia rosso blu, che vestirà solo per 13 anni

Sempre proseguendo sulle caratteristiche distintive del profilo astrologico, il giorno fortunato dello Scorpione è il martedì.

Aldo Biscardi, nato il 26 ottobre 1930, scorpione, raggiante e incredulo in una foto scattata il giorno dopo "Il processo". Dal 1983 non si spiega come mai non gli chiudano la trasmissione.

Aldo Biscardi, nato il 26 ottobre 1930, Scorpione, raggiante e incredulo in una foto scattata il giorno dopo “Il processo”. Dal 1983 non si spiega come mai non gli chiudano la trasmissione.

La sua pietra fortunata è notoriamente il rubino, ma da alcuni studi recenti pare che lo Scorpione non disdegni neanche la Perla Nera.

Edson Arantes do Nascimento, detto Pelè, nato il 23 ottobre 1940, Scorpione, in un rarissimo scatto in cui non segna uno dei suoi 1281 gol.

Edson Arantes do Nascimento, detto Pelè, nato il 23 ottobre 1940, Scorpione, in un rarissimo scatto in cui non segna uno dei suoi 1281 gol.

Abbandoniamo un attimo il profilo astrologico e veniamo alle caratteristiche personologiche del segno in questione. Innanzitutto, i nati sotto questo segno si distinguono per una grandissima spiritualità, che pervade e condiziona le loro scelte di vita, anche le più piccole e insignificanti.

Diego Armando Maradona, nato il 30 ottobre 1960, Scorpione, mentre segna agli storici rivali dell'Inghilterra. Dichiarerà: "Non ho toccato io quella palla, è stata la mano di Dio"

Diego Armando Maradona, nato il 30 ottobre 1960, Scorpione, mentre segna agli storici rivali dell’Inghilterra. Dichiarerà: “Non ho toccato io quella palla, è stata la mano di Dio”

In alcuni casi il misticismo raggiunge livelli tali da spingere lo Scorpione a imitare San Francesco d’Assisi e a provare a parlare con gli animali (soprattutto uccellini e agnelli). Purtroppo, in taluni casi isolati, senza capirsi.

Alessandro Del Piero, nato il 9 novembre 1974, Scorpione, mentre scherza con uno degli Agnelli (Andrea) di sua conoscenza. Che lo accompagna gentilmente alla porta.

Alessandro Del Piero, nato il 9 novembre 1974, Scorpione, mentre scherza con uno degli Agnelli (Andrea) di sua conoscenza. Che lo accompagna gentilmente alla porta.

Andando su un livello più futile, i nati sotto questo segno hanno un eccellente rapporto con il proprio corpo. Si piacciono così come sono, e rispettano la propria fisicità riuscendo a valorizzare anche i piccoli difetti, che trasformano in elementi che accrescono il loro fascino.

Nadia Comaneci, nata il 12 novembre 1961, Scorpione, a sinistra agli esordi e a destra in una foto recente: la sua bellezza è rimasta a galla (anche grazie all'aiuto di un paio di gommoni che si è fatta di recente installare)

Nadia Comaneci, nata il 12 novembre 1961, Scorpione, a sinistra agli esordi e a destra in una foto recente: la sua bellezza è rimasta a galla (anche grazie all’aiuto di un paio di gommoni che si è fatta di recente installare)

Sempre a proposito dell’aspetto fisico, lo Scorpione ha un tale rispetto per il proprio corpo che può sfociare nel tempo in un’attenzione quasi maniacale al mantenersi in forma.

Carlo Pederzoli, in arte Bud Spencer, nato il 31 ottobre 1929, Scorpione, in una foto da giovane (quando era campione di nuoto) e in una più recente: per lui il tempo si è fermato

Carlo Pederzoli, in arte Bud Spencer, nato il 31 ottobre 1929, Scorpione, in una foto da giovane (quando era campione di nuoto) e in una più recente: per lui il tempo si è fermato

Consci come sono della loro straordinaria bellezza, gli Scorpioni non si accontentano di meno che l’eccellenza. Sono dei veri fanatici estetici e, nella scelta del partner, scelgono sempre e solo dei visi angelici e puliti.

Ana Ivanovic, nata il 6 novembre 1987, Scorpione, mentre posa con il suo fidanzato Bastian Schweinsteiger, calciatore tedesco noto soprattutto per la sua acne juvenilis

Ana Ivanovic, nata il 6 novembre 1987, Scorpione, mentre posa con il suo fidanzato Bastian Schweinsteiger, calciatore tedesco noto soprattutto per la sua acne juvenilis

Essere in pace con la propria anima e il proprio corpo regala all’individuo Scorpione una invidiabile longevità. Del resto, anche quando il fisico viene meno, l’ascetismo raggiunto in anni di equilibrio psicofisico aiuta a mantenere grande serenità e lucidità.

Marco Van Basten, nato il 31 ottobre 1964, Scorpione, mentre dimostra come mente e corpo (soprattutto caviglia) abbiano retto allo scorrere del tempo

Marco Van Basten, nato il 31 ottobre 1964, Scorpione, mentre dimostra come mente e corpo (soprattutto caviglia) abbiano retto allo scorrere del tempo

P.S. – I nostri lettori hanno imparato quanto teniamo al nostro tono ironico e quanto detestiamo, sportivamente, i tedeschi. Per una volta, ci scuseranno se andremo in deroga a queste due pietre miliari di Infamedipalla.
Il 6 ottobre scorso il Bayern Monaco, con un comunicato stampa, ha reso pubblica la notizia che Gerd Müller (3 novembre 1945, Scorpione) è affetto dal morbo di Alzheimer. Vive in un centro medico specializzato da quando ha scoperto di avere la malattia, che ora è in uno stadio avanzato. Muller sta rapidamente e progressivamente dimenticando tutto, comprese le sue vittorie, i suoi trofei, le sue imprese. Di una cosa siamo certi: non dimenticherà mai, fino alla fine, come si fa gol.

Tributo ad un campione

Tributo ad un campione

G. M.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...