L’oroscopo infame: Vergine

(23 agosto – 22 settembre)

Secondo l’astrologia occidentale, la Vergine è un segno zodiacale mobile e di terra, femminile, governato da Mercurio. In questo segno Nettuno e Giove si trovano in esilio, Venere in caduta. Le persone il cui oroscopo contiene una dominante Vergine sono caratterizzate da una dialettica sopraffina e ricercata (prova ne sia Umberto Bossi, 19/09/41), da una spiccata sensibilità artistica (vedi Pupo, 11/09/55) e da sobrietà e riservatezza overstanding (un esempio: Alessandro Cecchi Paone, 16/09/61).

Ma non divaghiamo: siete pronti per il solito giro tra gli astri? Anche questo mese, Infamedipalla vi farà scoprire le caratteristiche salienti del vostro segno usando alcuni sportivi celebri come testimonial.

Partiamo da un aspetto che troppo spesso la società contemporanea trascura ma che per un individuo Vergine è una vera e propria stella cometa: il rispetto delle regole. I nati in questo periodo arrivano a farne un vero e proprio motivo di sopravvivenza e non riuscirebbero a barare neanche se costretti con la forza.

Lance Armstrong, nato il 18/09/71, Vergine, mentre indica il suo comandamento preferito: settimo, non rubare

Lance Armstrong, nato il 18/09/71, Vergine, mentre indica il suo comandamento preferito: settimo, non rubare

Con queste premesse, il rispetto delle regole talvolta può diventare una vera ossessione per la legalità. Lo sanno bene i nati sotto il segno della Vergine, che fanno del motto “lo Stato siamo noi” un vero paradigma di vita.

Fabio Cannavaro, nato il 13/09/73, Vergine, mentre indica a tutti quante poche cose ha evaso dal 2005 al 2010: Irap, Ires e Iva

Fabio Cannavaro, nato il 13/09/73, Vergine, mentre conta con le dita le poche cose che ha evaso dal 2005 al 2010: Irap, Ires e Iva

Oltre ad essere degli stinchi di santo, i nati sotto il segno della Vergine sono dei combattenti nati. Ben consapevoli che la vita non regala niente, sono determinati nel tenersi strette le poche opportunità che capitano perché sanno perfettamente che difficilmente verranno offerte seconde possibilità.

Gli ultimi giorni in Ferrari di Luca Cordero di Montezemolo, nato il 31/08/47, Vergine. Dopo un lungo periodo sabatico di qualche settimana, diventerà Presidente Alitalia

Gli ultimi giorni in Ferrari di Luca Cordero di Montezemolo, nato il 31/08/47, Vergine. Dopo un lungo periodo sabatico di qualche settimana, diventerà Presidente Alitalia

Oltretutto, i Vergine non riescono proprio a stare con le mani in mano. Hanno l’argento vivo addosso e mal sopportano i periodi anche brevi di inattività.

Ruud Gullit, nato il 01/09/62, Vergine, ai tempi del suo più recente incarico di allenatore, risalente al 2011

Ruud Gullit, nato il 01/09/62, Vergine, ai tempi del suo più recente incarico di allenatore, risalente al 2011

Un altro aspetto peculiare dell’individuo Vergine è il legame indissolubile con i componenti della propria famiglia. Soprattutto i fratelli sono il vero centro del suo mondo: li lega un rapporto che va oltre le distanze, le scelte di vita, il denaro, la fama.

Agostino Abbagnale, nato il 25/08/66, Vergine, mentre festeggia l'oro olimpico del 1996. Al suo fianco, nessuno dei 2 fratelli canottieri

Agostino Abbagnale, nato il 25/08/66, Vergine, mentre festeggia l’oro olimpico del 1996. Al suo fianco, nessuno dei due più noti fratelli canottieri

Soffermiamoci ora su un tema che normalmente trascuriamo nei nostri profili astrologici: l’aspetto fisico. Ci sembra importante farlo, perchè nei nati sotto questo segno la cura del proprio corpo raggiunge livelli di perfezionismo rari. Soprattutto chi ha in dono un fisico snello e atletico lavorerà alacremente per mantenerlo, opponendosi strenuamente al passare degli anni.

Luis Nazario de Lima, in arte Ronaldo, nato il 22/09/76, Vergine, detto anche il Fenomeno della bilancia

Luis Nazario de Lima, in arte Ronaldo, nato il 22/09/76, Vergine, detto anche il Fenomeno della bilancia

Tanto più che è scritto negli astri: l’individuo Vergine, nato sotto una buona stella, gode sempre di una salute di ferro che lo rende una specie di Iron Man (o Iron Woman).

Foto d'archivio che ritrae i medici del Milan mentre si chiedono come mai Alexandre Pato, nato il 02/09/79, Vergine, scoppi di salute

Foto d’archivio che ritrae i medici del Milan mentre si chiedono come mai Alexandre Pato, nato il 02/09/89, Vergine, scoppi di salute

E che dire della capacità di apprendimento? Un talento vero, che emerge soprattutto con le lingue. In quell’ambito la Vergine è una vera e propria spugna.

Jose Altafini, nato il 27/08/38, Vergine, mentre fa un giro di telefonate per salutare gli amishi

Jose Altafini, nato il 27/08/38, Vergine, mentre fa un giro di telefonate per salutare gli amishi

Insomma, possiamo sbilanciarci: le donne e gli uomini della Vergine sono davvero unici. Come loro non ce ne sono e non ce ne sono mai stati. Volete una prova? Guardate l’inimitabilità dei movimenti di Kobe Bryant (nato il 23/08/78, Vergine). Davvero impressionante per quanto è unico.

Proprio questa unicità, coniugata con il talento, consentirà a chi nasce sotto questo segno di rimanere impressi nella memoria di tutti, per decenni e decenni. Come insegna uno dei più grandi alpinisti ed esploratori del mondo: Reinhold Messner, nato il 17/09/44, Vergine, primo al mondo ad aver scalato tutte le quattordici cime del pianeta che superano gli 8000 metri sul livello del mare. E ricordato dai più per il seguente video.

G.M.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...