L’oroscopo infame: Cancro

(22 giugno – 22 luglio)

Siete pronti per un nuovo viaggio nel magico mondo dell’astrologia? Il quarto segno dello zodiaco è governato dalla Luna, l’elemento è l’acqua e la qualità è cardinale. Si tratta di un segno femminile, non a caso il simbolo astrologico sono le chele del granchio, raffigurazione alternativa dei seni, in particolar modo quelli rifatti di Martina Colombari (nata il 10/07/1975, non a caso Cancro). Questo mese Infamedipalla vi farà scoprire le caratteristiche salienti proprio dell’individuo Cancro, attraverso i soliti esempi celebri.

I nati sotto questo segno sono notoriamente individui molto razionali. Le capacità analitiche sono un tratto predominante anche nei Cancro della prima decade, quelli dal carattere un po’ più fumantino, che proprio grazie a questa dote riescono sempre a tenere a bada gli istinti più animali che occasionalmente emergono.

Mike Tyson, nato il 30/06/1966, Cancro, mentre sussurra all'ex orecchio di Evander Holyfield il suo motto: "cogito ergo sum"

Mike Tyson, nato il 30/06/1966, Cancro, mentre sussurra all’ex orecchio di Evander Holyfield il suo motto: “cogito ergo sum”

Proprio lo spiccato raziocinio consente a chi è nato cancerino di mantenere i nervi saldi e di non farsi prendere dal panico quando, succede a tutti, le cose sembrano mettersi male.

O.J. Simpson, nato il 09/07/1947, Cancro, poco prima di costituirsi alla Polizia, dopo un inseguimento durato solo qualche ora

O.J. Simpson, nato il 09/07/1947, Cancro, poco prima di costituirsi alla Polizia, dopo un inseguimento durato solo qualche ora

La razionalità consente inoltre al Cancro di essere emotivamente solido e molto bravo nella gestione dello stress e della tensione. Anzi, è proprio quando la posta si alza e le aspettative si concentrano su di lui che il Cancro dà tutto, ma proprio tutto, quello che ha dentro.

Lionel Messi, nato il 24/06/1987, Cancro, mentre tira fuori il meglio di se durante la finale mondiale 2014

Lionel Messi, nato il 24/06/1987, Cancro, mentre tira fuori il meglio di sé durante la finale mondiale 2014

I nati sotto questo segno sono spesso uomini e donne di successo, accomunati dal piacere di celebrare i traguardi raggiunti, soprattutto quando sono costati impegno, fatica e risorse.

Giorgio Armani, nato l'11/07/1934, Cancro, raggiante per uno dei numerosissimi scudetti vinti dall'Olimpia Milano da quando è presidente

Giorgio Armani, nato l’11/07/1934, Cancro, raggiante per uno dei numerosissimi scudetti vinti dall’Olimpia Milano da quando è presidente

Fin ora abbiamo citato i punti di forza di cancerini e cancerine. Ma c’è anche qualcosa di negativo nel nostro profilo astrologico: l’eccessivo e a volte patologico attaccamento al lavoro, che porta i nati in questo periodo a non rilassarsi e a non staccare la spina mai, neanche durante le meritate ferie o addirittura durante l’agognata pensione.

Bobo Vieri, nato il 12/07/1973, Cancro, sorpreso durante un meeting di lavoro nel bel mezzo delle sue vacanze

Bobo Vieri, nato il 12/07/1973, Cancro, sorpreso durante un meeting di lavoro nel bel mezzo delle sue vacanze

Sempre nel campo delle aree di miglioramento, il Cancro è caratterizzato da una certa tendenza all’emulazione. Nulla di male, per carità, l’importante è che il bisogno di assomigliare a qualcuno non superi i livelli di guardia e, soprattutto, che ci sia buon gusto nello scegliersi i modelli cui tendere. Ma in questo i Cancro, soprattutto donna, sono i numeri uno.

Francesca Schiavone, nata il 23/06/1980, al cospetto del suo riferimento estetico, Mauro German Camoranesi

Francesca Schiavone, nata il 23/06/1980, al cospetto del suo riferimento estetico, Mauro German Camoranesi

Veniamo ora alle corrispondenze con gli altri segni dello zodiaco. Il Cancro, si sa, ha un carattere piuttosto spigoloso che non facilita le relazioni sociali. Tuttavia, ci sono un paio di segni con cui le affinità elettive si sprecano. Con il Leone, ad esempio, c’è una fortissima attrazione. Molto spesso questa tensione sfocia in vera e propria passione, anche fisica. Ma è tutta una questione di testa.

Zinedine Zidane, nato il 23/06/1972, Cancro, mentre perde la testa per Marco Materazzi, nato il 19/08/1973, Leone

Zinedine Zidane, nato il 23/06/1972, Cancro, mentre perde la testa per Marco Materazzi, nato il 19/08/1973, Leone

I maschi Cancro, inoltre, hanno una facilità di entrare in sintonia con i Leoni, con cui creano rapporti viscerali e indissolubili. In particolare, con la Fossa dei Leoni.

Paolo Maldini, nato il 26/06/1968, Cancro, mentre saluta con affetto gli ultras della Fossa dei Leoni durante il suo addio al calcio

Paolo Maldini, nato il 26/06/1968, Cancro, mentre saluta con affetto gli ultras della Fossa dei Leoni durante il suo addio al calcio

P.S. – Ci sono arrivate diverse segnalazioni su alcune inesattezze dei nostri profili astrologici. Ne approfittiamo per scusarci con tutti i nostri lettori. Dopo tutto, mica possono essere tutti infallibili nel fare le previsoni come l’indimenticabile e indimenticato Maurizio Mosca (nato il 24/06/1940, Cancro)?

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...